Home Cronaca Lettere, trovato carbonizzato 34 enne di Angri

Lettere, trovato carbonizzato 34 enne di Angri

567
0

Nella tarda serata di ieri, mercoledì 30 marzo, in un terreno è stato trovato il cadavere di un uomo carbonizzato.

Scoperto dai carabinieri, era sotto una tettoia. E’ un 34enne di Angri incensurato che vive con i genitori. Il corpo carbonizzato è stato scoperto dai carabinieri in un terreno agricolo di via San Paolo, nel comune di Lettere, in provincia
di Napoli.

L’uomo probabilmente era stato adagiato sotto una tettoia. Dai primi accertamenti dei militari, si tratterebbe di un
uomo di 34 anni di Angri, incensurato, che vive insieme ai genitori. Da un primo esame sulla salma, da parte del medico legale, non sarebbero evidenti segni di violenza. La salma è stata trasportato all’obitorio dell’ospedale di Castellammare dove sarà eseguita l’autopsia.

Intanto i carabinieri hanno già avviato le indagini, coordinate dalla Procura di Torre Annunziata. Sul posto il sostituto procuratore Bianca Maria Colangelo. Al momento non è possibile escludere alcuna ipotesi, ma come sarebbe emerso da un primo esame esterno della salma da parte del medico legale non sono evidenti segni di violenza.

La salma è stata trasferita all’obitorio in attesa appunto che venga svolto l’esame autoptico.