Home Attualità Litoranea, nidi di tartarughe: proteggere l’area dai “Cafoni”

Litoranea, nidi di tartarughe: proteggere l’area dai “Cafoni”

166
0

Lungo la litoranea di Eboli, zona Riserva Regionale Foce Sele Tanagro, in area Sic, ci sono nidi di tartarughe, ma occorre proteggere la zona da “cafoni” con auto e quad, che scorazzano sulla spiaggia.

In alcuni casi lasciano pure spazzatura. Sulla questione è intervenuto il Presidente dell’ associazione Naturart, Alfio Giannotti.