Home Attualità NO COMPOST BATTIPAGLIA, TERRA DEI FUOCHI SI UNISCE AL COMITATO

NO COMPOST BATTIPAGLIA, TERRA DEI FUOCHI SI UNISCE AL COMITATO

18
0

Un fronte comune di lotta alle ecomafie è quello che sta prendendo forma in queste ore in Campania. In trincea, insieme al comitato contro l’ampliamento dello Stir, scende chi la stessa guerra la combatte da anni come la commissione regionale Terra dei Fuochi presieduta da Zinzi a cui il sindaco di Battipaglia Cecilia Francese ha ribadito la posizione dei battipagliesi rivendicando la presenza sul territorio di un’eccellenza come la mozzarella di bufala. L’incontro in regione di ieri è stato disertato dal vicepresidente e assessore all’ambiente Fulvio Bonavitacola. E in città ci si prepara allo sciopero che dovrebbe tenersi il 9 o il 10 novembre, a cui non prenderà parte la Cgil che si è dichiarata favorevole allo Stir.