Home Cultura ed Eventi Pontecagnano Faiano, la Fondazione Picentia presenta la prima edizione di “Autunno Einaudi”

Pontecagnano Faiano, la Fondazione Picentia presenta la prima edizione di “Autunno Einaudi”

25
0
AUTUNNO EINAUDI
Eliano Servizi Immobiliari

Presentato ieri mattina Autunno Einaudi – Incontri d’Autore, rassegna letteraria organizzata dalla Fondazione Picentia in collaborazione con Einaudi.

Tre gli scrittori coinvolti per l’occasione: Gianni Solla, Diego De Silva e Viola Ardone, che per l’occasione presenteranno la loro ultima fatica editoriale.

Gli incontri si terranno presso la sede della Fondazione Picentia in via Aldo Moro a Pontecagnano Faiano in queste date:
– 29 ottobre ore 19 Gianni Solla («Tempesta Madre» ed.Einaudi)
– 19 novembre ore 19 Diego De Silva («Le minime di Malinconico» ed.Einaudi)
– 7 dicembre ore 19 Viola Ardone («Oliva Denaro» ed.Einaudi)

Autunno Einaudi rientra nell’ambito delle iniziative culturali promosse dalla Fondazione Picentina per l’anno 2021-2022.

«Una partnership – spiega il presidente della Fondazione Picentia, Giuseppe Bisogno – che ci permette di mettere al centro la cultura e di tornare a farlo in presenza dopo il lungo periodo di restrizioni legato alla pandemia. La presenza di tre scrittori del sud, poi, rientra in pieno in quelle che sono le mission della Fondazione: valorizzare il nostro Meridione, favorire il dibattito ed avvicinare il più possibile i giovani alla lettura. Noi, in questo senso, ci siamo e ci saremo sempre».

«Come diceva Giulio Einaudi – aggiunge Claudio Bartiromo di Einaudi – dobbiamo creare il cervello collettivo. Attraverso Autunno Einaudi riusciamo a far dialogare chi legge con chi scrive in un luogo ideale per il confronto come la bellissima sede della Fondazione Picentia. Dopo due anni di pandemia un’iniziativa come questa era proprio quello che attendevamo, anche per ricreare quell rapporto umano che è quel che è mancato di più nell’ultimo biennio. L’auspicio è che questo sia solo l’inizio di una lunga collaborazione con la Fondazione».

Per prendere parte all’iniziativa sarà necessario esibire il green pass.