Home Cronaca Pontecagnano Faiano: salvati 20 cuccioli di cane

Pontecagnano Faiano: salvati 20 cuccioli di cane

312
0
carabinieri forestale capaccio paestum
Eliano Servizi Immobiliari

Sono stati salvati venti cani di piccola taglia, si tratta di esemplari simili a chihuahua, rinvenuti privi di microchip identificativo, dai carabinieri del Gruppo Forestale di San Cipriano Picentino. L’ operazione è stata eseguita tra Pagliarone e la zona litoranea di Pontecagnano Faiano.

I militari, agli ordini del brigadiere capo Francesco De Sio e coordinati dal colonnello Maria Gabriella Martino comandante Gruppo Carabinieri Forestale di Salerno, hanno avviato un’ intensa attività tesa a contrastare i maltrattamenti sugli animali. L’intervento è stato eseguito in collaborazione con le Guardie Rurali del Nogra.

Dagli sviluppi delle indagini sarebbe emerso che durante un’ attività di controllo del territorio, i carabinieri forestali hanno scoperto i cuccioli all’ interno di una proprietà privata. Si tratterebbe di una specie di allevamento con i circa venti cuccioli rinvenuti dalle forze dell’ordine. La prima cosa che è saltata agli occhi delle forze dell’ordine, sono state le pessime condizioni igienico sanitarie in cui versavano i cani.

A questo punto svolti gli accertamenti di rito, i militari hanno dovuto prendere la decisione del sequestro dei 20 cagnolini per tutelare la loro salute. Nei guai è finoto l’ uomo che custodiva gli animali. Adesso dovrà rispondere di maltrattamento e di detenzione non idonea ed incompatibile con la loro natura. Il sopralluogo è stato eseguito con i veterinari dell’ Asl di Salerno. Una nuova vita per i cagnolini che, grazie all’ intervento dei militari, saranno destinati a delle famgilie che li accoglieranno con un’ esistenza più dignitosa.