Home Attualità PROSTITUZIONE IN LITORANEA. BLITZ DEI CARABINIERI

PROSTITUZIONE IN LITORANEA. BLITZ DEI CARABINIERI

53
0
Eliano Servizi ImmobiliariMcDonald's - WinterDays 2021

Uno spettacolo indecoroso per residenti e turisti, quello mostrato lungo la litoranea di Battipaglia ed Eboli, dove in qualsiasi fase del giorno e della notte, anche nelle ore di punta in cui i bagnanti arrivano in spiaggia, numerose prostitute italiane e straniere, di ogni età, presidiano strade e viuzzole con abiti succinti e bikini. Sabato mattina un blitz dei carabinieri della compagnia di Battipaglia ha portato all’individuazione di sei lucciole. Nei loro confronti sono stati emessi i fogli di via, di cui probabilmente le donne non terranno conto. Un fenomeno, quello della prostituzione sfrenata in litoranea, che da anni nessuna amministrazione riesce a debellare. Anche tre clienti, sorpresi in auto con le squillo, sono stati multati e denunciati per atti osceni in luogo pubblico. Una lucciola ha fermato l’auto di una famiglia spacciandosi per turista, per farsi accompagnare in litoranea. Era già stata identificata dai carabinieri qualche settimana fa e nei suoi confronti era stato emesso il foglio di via che le vietava di frequentare il litorale battipagliese. Ennesima evidenza dell’inefficienza di provvedimenti che per i fuorilegge rappresentano soltanto un piccolo intoppo.