Home Cronaca Salerno, grave infortunio sul lavoro

Salerno, grave infortunio sul lavoro

128
0

Incidente sul lavoro in un cantiere edile a Salerno.

Un manovale è caduto, ieri mattina, da una scala mentre effetuava alcuni interventi edilizi, in via Brun.

Si tratta di un uomo di 61 anni, di Pagani, che ora purtroppo combatte per la vita ed è ricoverato nel reparto della terapia intensiva dell’azienda ospedaliera San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona.

Il fatto è accaduto ieri mattina alle 6 ma la tragedia è stata denunciata ai carabinieri della compagnia Salerno soltanto nel tardo pomeriggio.

Immediatamente, in via Brun, nella zona industriale del capoluogo, si sono precipitati i responsabili dello Spesal (Servizio Prevenzione e Sicurezza Negli Ambienti di Lavoro) ed i carabinieri del capitano Antonio Corvino.

Il posto potrebbe essere stato contaminato nel corso della giornata, quindi i rilievi saranno abbastanza complicati. Un dettaglio, questo, sul quale la procura di Salerno, che coordina le indagini, farà le valutazioni del caso.

L’uomo è stato sottoposto anche ad un intervento chirurgico nel disperato tentativo di bloccare alcune emorragie in atto: gli è stata rimossa la milza ma presenta fratture in ogni parte del corpo, la più grave – secondo i medici – alla colonna vertebrale.

Bisogna cercare di capire se la vittima indossasse casco di protezione ed imbracature tali da garantirgli la sicurezza sul posto di lavoro. Si sta anche cercando di verificare se vi fossero altri operai a lavoro con lui. A quanto pare il lavoro era stato preso in subappalto da un’altra ditta.