Home Cronaca Salerno, vandalizzata sede Filt Cgil

Salerno, vandalizzata sede Filt Cgil

88
0

Salerno,vandalizzata la sede provinciale della Filt-Cgil. Questa notte ignoti hanno messo sotto
sopra la sede della Filt-Cgil Salerno, all’interno della stazione ferroviaria di Salerno.

Sull’atto vandalico, in cui sono state danneggiate tre porte, indagano gli agenti della Polizia
di Stato che questa mattina hanno effettuato i rilievi nella palazzina che si trova in piazza
Vittorio Veneto, nell’area della stazione ferroviaria.

Gli accertamenti tecnici sono stati affidati al personale della scientifica che proverà a ricavare elementi utili anche dagli arnesi ‘dimenticati’ all’interno della sede. Gli autori dell’atto,
infatti, hanno sradicato una porta e smontato dei pannelli da altre due ma non hanno portato
via niente.

Gli investigatori sono al lavoro per ricostruire il movente del gesto e per capire se si sia
trattato soltanto di un raid vandalico o di un vero e proprio attacco alla sede del sindacato.

Gli agenti hanno acquisito le immagini delle telecamere presenti in zona, dalle quali potrebbero emergere particolari utili ai fini investigativi.

Sul caso il Segretario Generale Provinciale della Filt, Gerardo Arpino insieme al Segretario
Generale della CGIL Salerno Antonio Apadula commentano così:
“Parliamo di attacco mirato perché nello stesso stabile è ubicata anche la sede della UIL Trasporti
che è rimasta ‘fortunatamente’ indenne da qualsiasi danno. Certamente è un atto intimidatorio e dimostrativo visto che dalla sede non è stato asportato niente, pur essendoci diverse attrezzature informatiche facilmente “trasportabili”

“Quando si colpisce una sede sindacale si vuole colpire un presidio di libertà. Le sedi sono luoghi frequentati dai lavoratori e dalle lavoratrici, quindi l’attacco di ieri notte è un attacco a
tutto il Mondo del lavoro ed alla democrazia. L’ennesimo vile attacco ad una sede della CGIL è
di per sé grave perché richiama purtroppo un obiettivo storico di un avamposto della democrazia
che non va affatto sottovalutato”.

“È già successo durante il ventennio fascista, e oggi come allora non ci faremo intimidire e
confidiamo che tutta la cittadinanza, oltre che tutte le forze politiche, condannerà questo
ennesimo attacco alle forze democratiche di questo Paese.

“La segreteria della Cisl di Salerno esprime solidarietà alla Cgil per la violazione della sede provinciale della Federazione dei Trasporti. Qualunque sia la motivazione alla base dell’incursione notturna è per noi un attacco ad un luogo di democrazie e partecipazione associativa.
La condanna da parte nostra è netta e decisa”. Così Gerardo Ceres, segretario generale della Cisl Salerno, commenta l’atto di vandalismo ai danni della sede della Filt Cgil provinciale avvenuta nella notte”.