Home Attualità Scuola Fiorentino, Costituzione Viva: “salaviamo il salvabile”

Scuola Fiorentino, Costituzione Viva: “salaviamo il salvabile”

181
0

Sul piede di guerra a Battipaglia i volontari dell’associazione “Costituzione Viva” per l’abbattimento della scuola Fiorentino e chiedono che venga salvato il giardino e le piante che sono nel complesso scolastico di via De Gasperi.

“Stiamo assistendo in questi giorni, con il cuore gonfio di tristezza – dice Rosanna Attnasio, responsabile ambiente di Costituzione Viva – alla demolizione della scuola primaria “Siani”, meglio nota come i padiglioni, cui farà seguito la demolizione dell’edificio adibito a Scuola Media, Francesco Fiorentino, poco distante.

A Battipaglia, inoltre, esistono altre scuole che non sono di più recente costruzione. Quale sarebbe la differenza tra i plessi dell’Ic Fiorentino e gli altri? E perchè la vecchia scuola privata Bertoni si è potuta ristrutturare e queste altre no?” Nessuno stando ai volontari di Costituzione Viva sinora ha ricevuto alcuna risposta dalla sindaca, Cecilia Francese e nemmeno dai componenti dell’amministrazione comunale.

“Non siamo i primi a porre questi interrogativi – ribadisce Rosanna Attanasio – visto che altre associazioni del territorio e lo stesso consigliere comunale Giuseppe Provenza hanno sottoposto i quesiti, in via ufficiale, a questa amministrazione, e a tutt’oggi non hanno ricevuto risposta e le ruspe sono, inesorabilmente, entrate in azione per demolire i manufatti, a cominciare dai padiglioni.

A questo punto ai cittadini non resta che salvare il salvabile, in questa città avara di memoria e priva di senso storico, cioè la bellissima vegetazione che in questi decenni è stata messa a dimora ed è cresciuta, forte, rigogliosa e incurante della nostra sciatteria.

Non uno di tutti i bellissimi alberi e le bellissime piante che ci sono devono essere toccati. Vogliamo garanzie immediate riguardo alla tutela del verde esistente in entrambi i complessi scolastici”.