Home Cultura ed Eventi Terre del Bussento a “Casa Sanremo”

Terre del Bussento a “Casa Sanremo”

75
0
CASA SANREMO TERRE DEL BUSSENTO

Partirà per Sanremo venerdì 28 gennaio la carovana dell’Associazione Territoriale “Terre del Bussento” per partecipare alla quindicesima edizione di Casa Sanremo (30 gennaio-5 febbraio), l’ospitalità ufficiale del Festival della Canzone Italiana ideata da Vincenzo Russolillo, patron di Gruppo Eventi.

Circa 30 le professionalità al seguito di Terre del Bussento: tra questi giornalisti, tecnici audio video, professionisti nell’ambito del turismo, chef, scrittori, politici locali. Il tutto con l’unico obiettivo di promuovere attraverso l’evento più importante della televisione italiana il territorio nell’estremo sud della provincia di Salerno.

<È motivo di orgoglio per noi essere sempre presenti in quella che reputo una delle kermesse più importanti e interessanti del panorama italiano – dice Matteo Martino, presidente dell’Associazione Terre del Bussento” -: “Casa Sanremo” è una costola fondamentale del Festival, sicuramente più interessante anche dell’Ariston dove la protagonista assoluta rimane la canzone. Al Palafiori invece c’è tutto il mondo che gira intorno alla musica, al turismo, ai territori: un modo ideale per stringere rapporti e creare collaborazioni, come già accaduto in passato, facendo conoscere il nostro splendido paradiso terrestre. Un grazie a tutti i partner istituzionali e privati che anche quest’anno hanno creduto in noi”.

Gli appuntamenti che vedranno protagonista “Terre del Bussento” a Casa Sanremo saranno molteplici: dai collegamenti quotidiani audio e video alla cena di rappresentanza preparata dai nostri chef nel giorno dedicato ai territori, senza tralasciare il concorso canoro “In Viaggio verso Sanremo” giunto alla sua settima edizione. Vediamo, nel dettaglio, tutti gli appuntamenti.

L’ITALIA IN VETRINA – È il format web e tv principale di Casa Sanremo, in onda alle 12.40. Un salottino televisivo, in cui la conduttrice Veronica Maya porterà un po’ di Festival nelle case degli italiani. Nella giornata di martedì 1 febbraio – tra l’altro quella in cui l’attenzione del pubblico sarà maggiore perché prenderà al via il Festival – il territorio protagonista sarà proprio quello di Terre del Bussento. Ospiti in studio Maria Concetta Martino, responsabile della comunicazione del progetto, e la scrittrice e giornalista Piera Carlomagno, alla quale sarà conferito il Premio “Terre del Bussento – winter edition”, giunto alla quinta edizione. In collegamento il Presidente del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni Tommaso Pellegrino. Collegata dal roof della Casa Silvia Chirico per parlarci della mozzarella “Cuor d’Olio” e non solo. Da Sapri, invece, Francesco Lombardi ci condurrà nella magìa e nei segreti della cucina dello chef Genesio Torre, con la partecipazione della produttrice Rosanna Raimondo.

LA CENA DI RAPPRESENTANZA – Sempre Martedì 1 Febbraio, nel suo giorno da protagonista assoluto, Terre del Bussento ospiterà nel roof di Casa Sanremo circa 150 persone tra giornalisti, artisti e addetti ai lavori nella cena di rappresentanza. Gli ospiti degusteranno le eccellenze enogastronomiche della provincia di Salerno: i cavatelli dell’Azienda “Caselle in pasta” con uova di tonno rosso dell’Azienda “Aura, passioni e conserve cilentane”. Gli stessi cavatelli saranno preparati anche con i fagioli dell’Azienda Agricola “Sole di Cajani” di Caggiano, negli Alburni. Salame, soppressata, pancetta e capocollo dell’Azienda Salumi Tomeo; ceci all’insalata con olio agrumato dell’Azienda “Sole di Cajani”; mozzarella nella mortella, provolone stagionato accompagnato da confetture di cipolla e mela annurca dell’Azienda “Aura” e la mozzarella di bufala con il cuore d’olio extravergine d’oliva “Cuor d’olio” che nasce dalle collaborazione tra il caseificio Chirico di Ascea e il frantoio Marsicani. Il tutto accompagnato dall’ottimo vino Aglianico in purezza dell’azienda Lenza Viticoltori. Non poteva mancare un tocco di dolcezza: ecco dunque il biscottino delle Terre del Bussento, made in Casa del Dolce.

QUI CASA SANREMO – È il format quotidiano in onda in contemporanea sui canali del digitale terrestre Bussento Channel e Italia 2 Tv, e sul web su SapriLive. Dalle ore 19.00 Francesco Lombardi in diretta da Casa Sanremo (con ospiti fissi in studio il produttore musicale Dario Cantelmo e Maria Concetta Martino) racconterà tutto ciò che accade nella città dei fiori. Previsti collegamenti quotidiani con i sindaci dei comuni partner dell’iniziativa. Ogni giorno parleremo di festival con il collegamento di un opinionista d’eccezione, il presidente del PNCDA Tommaso Pellegrino, grandissimo appassionato della rassegna canora. Collegamenti quotidiani saranno garantiti anche sulle frequenze di Radio MPA e Radio DiGiEsse.

IN VIAGGIO VERSO SANREMO – Dopo due anni di stop forzato causa pandemia, riprenderà anche il Concorso canoro “In Viaggio verso Sanremo”: 9 gli artisti selezionati per la due giorni finale (4 e 5 febbraio) dal direttore artistico della kermesse, Dario Cantelmo.

I WRITERS – Due saranno le autrici protagoniste della sezione “Writers” di Casa Sanremo, riconducibili a Terre del Bussento: si tratta di Piera Carlomagno, che martedì 1 febbraio alle ore 17.30 presenterà il suo ultimo lavoro “Nero Lucano”, romanzo noir edito da Solferino Editore. Sabato 5 febbraio alle ore 13.30, invece, spazio alla saprese Claudia Cantelmo e al suo romanzo d’esordio “Lo Gnoccolone – Lettura fortemente sconsigliata agli uomini”, edito da Book Sprint Edizioni.