Vincenzo Inverso e Bruno Di Cunzolo
Battipaglia, comunali 2020: parlano Vincenzo Inverso e Bruno di Cunzolo
28 Novembre 2020
Campania: zona rossa fino al 3 dicembre
28 Novembre 2020

Covid-19, lacrime in provincia: lutti a Battipaglia, Eboli ed Albanella

Nella giornata di ieri si sono registrati 8 nuovi casi di persone risultate contagiate al Covid19 a Battipaglia, per un totale complessivo di 477 cittadini positivi.
Purtroppo, come annunciato sulla pagina fb, dalla sincaca Cecilia Francese, è giunta: “la triste notizia di un 75 enne deceduto al Maria Santissima Addolorata di Eboli. A nome della città, ci stringiamo al dolore dei familiari e inviamo loro le nostre più sentite condoglianze. Ad oggi sono 9 i nostri concittadini deceduti a cui è stata riscontrata la positività al Covid-19”. Ad Eboli sale a 16 il triste bilancio dei cittadini deceduti dall’inizio della pandemia. Ieri l’ultimo: uno straniero di nazionalità marocchina che viveva da anni ad Eboli, si è spento allo Scarlato di Scafati, aveva 57 anni. Mentre sono 450 in totale i casi accertati. Intanto al convento lungo la statale, dopo i decessi di due consorelle, un piccolo focolaio con altre cinque suore positive. Due ricoverate con un quadro clinico più allarmante allo Scarlato di Scafati. Scossa anche la comunità di Albanella, guidata dal sindaco Bagini, per la perdita di un 52 enne colpito dal virus. Dolore a Pontecagnano per la scomparsa di un apprezzato dentista. Lacrime pure a Castellabate per la perdita di una 52 enne all’ospedale di Vallo della Lucania. Lutto cittadino oggi a Nocera Inferiore per la morte della giovanissima Veronica Stile Stanzione, di 33 anni, in attesa di un bambino. Si è spenta al Policlinico di Napoli. Era positiva al Covid-19. Il sindaco Manlio Torquato ha deciso la giornata di lutto, per la gravità e la straordinarietà dell’evento che ha colpito la città di Nocera Inferiore. Il bollettino diramato ieri dall’unità di crisi ha ufficializzato 2924 tamponi positivi su 22301 tamponi, nel salernitano si segna un più 344, purtroppo solo a Salerno 56, poi numeri alti anche a Nocera Inferiore con 41, Angri 28, Cava De’ Tirreni 26.

TECNOSCUOLAofficina di Paestum