MIASMI E CONTROLLI, MASSIMA ATTENZIONE
23 Agosto 2017
EBOLI, RUSPE A CAMPOLONGO
23 Agosto 2017

FUMO E FIAMME, DANNI INGENTI

Sarebbe pesantissimo il bilancio dell’incendio della scorsa notte che ha visto bruciare circa quaranta ettari di vegetazione. Danni anche per i terreni dell’Oasi WWF di Persano. Le fiamme si sarebbero sprigionata nel comune di Campagna, nei pressi dell’autostrada A2 del Mediterraneo. Le lingue di fuoco poi si sono propagate ed hanno lambito la vegetazione arrivando quasi a toccare anche le abitazioni circostanti. Sul posto i vigili del fuoco di Eboli che hanno messo in sicurezza le strutture. Oltre ai caschi rossi in loco anche la Polizia stradale di Eboli che per tutta la nottata ha sorvegliato l’autostrada. A bruciare anche i monti di Eboli, a San Donato nella giornata di ieri ed ancora è stato spento dalla protezione civile di Battipaglia, l’ennesimo focolaio che stava per interessare la discaria di Castelluccio, scongiurando un disastro ambientale. Su tutti i roghi, probabilmente c’è la mano dell’uomo, indagano i vigili del fuoco ed i carabinieri.

officina di PaestumTECNOSCUOLA