Covid-19 cabina di regia: scuole chiuse in provincia di Salerno
3 Marzo 2021
Battipaglia, accoltella il compagno per difendere il figlio
3 Marzo 2021

Rispetto norme anti Covid: sindaci chiedono i militari in strada

Preoccupa la terza ondata di contagi Covid. Per questo motivo, il primo cittadino di San Valentino Torio, Michele Strianese, che è anche presidente della Provincia di Salerno, ha
lanciato un appello a tutti i cittadini, insieme ai sindaci dell’Agro Nocerino Sarnese ed ha chiesto l’intervento dell’esercito per maggiori controlli sul territorio.

Hanno inviato una lettera al Prefetto, insieme a Strianese, anche i sindaci di Sarno, Castel San Giorgio, Siano, Roccapiemonte, Nocera Inferiore e San Marzano, per chiedere aiuto in merito
al controllo del rispetto delle norme anti-Covid. I primi cittadini, infatti, si sono rivolti al Prefetto di Salerno per ottenere l’intervento delle Forze Armate in strada al fine di
scongiurare assembramenti e trasgressioni da parte di cittadini che, in barba alle norme e al buon senso, continuano ad assumere comportamenti irresponsabili, favorendo la diffusione
del contagio.

Avere i militari in strada, dunque, per questi sindaci del territorio salernitano, appare una soluzione idonea e necessaria per la tutela della salute della comunità. Non si esclude che nelle prossime ore anche altri primi cittadini possano accodarsi, visto che i casi in provincia purtroppo sono in costante aumento e preoccupano sopratutto la variante Inglese e le altre che si stanno diffondendo sul territorio e che colpiscono sempre più giovanissimi.

officina di PaestumTECNOSCUOLA