MAXI SEQUESTRO A BELLIZZI ,CONTENEVA RIFIUTI PERICOLOSI
24 Aprile 2018
OPERAZIONE ANTI-BRACCONAGGIO, LIBERATA FEMMINA DI CINGHIALE
24 Aprile 2018

Si è svolto, ieri, in Prefettura, un incontro sull’emergenza rifiuti in corso all’ex STIR di Battipaglia, gestito dalla società provinciale “EcoAmbiente Salerno”. Presenti all’incontro il Commissario liquidatore della società dott. Petrosino, il Consigliere delegato della Provincia ing. Strianese, il Presidente dell’Ente d’Ambito avv. Coscia, oltre agli amministratori dei Comuni di Salerno, Battipaglia, Cava de’ Tirreni, Eboli, Nocera Inferiore e Pontecagnano Faiano. E’ stata richiesta alla Regione Campania, una temporanea sospensione dell’atto di pignoramento recentemente notificato ai Comuni con conseguente svincolo delle somme presso i debitori. E’ emersa, poi, l’opportunità di proporre un tavolo di coordinamento dei flussi di conferimento dei rifiuti solidi urbani sull’intero territorio regionale per prevenire criticità di carattere igienico in vista della stagione estiva alle porte. Infine, si è convenuto sulla necessità di intensificare le iniziative di sensibilizzazione e di intervento per incrementare in modo significativo la raccolta differenziata, di qualità, sui territori.

TECNOSCUOLAofficina di Paestum