SEQUESTRO DI DROGA A SCAFATI DENUNCIATI DUE UOMINI DALLE FIAMME GIALLE
20 Dicembre 2017
TARGA SCANNER A BATTIPAGLIA AL VAGLIO REVISIONE E ASSICURAZIONE
20 Dicembre 2017

PRESO LATITANTE A CAMPAGNA ERA AFFILIATO ALLA ‘NDRAGHETA DI ROSARNO

Arrestato il latitante Domenico Pepe all’alba di oggi, a Campagna, lungo la S.S. 91, dai Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Salerno e della Compagnia di Eboli, con il supporto aereo del 7° Nucleo Elicotteri di Pontecagnano Faiano. Manette per Pepe, classe 1955, di Rosarno (RC) e denunciato un uomo che era con lui per favoreggiamento. Al primo è stata notificata un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Reggio Calabria su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia – poiché indagato per “associazione finalizzata al traffico internazionale di sostanze stupefacenti. Pepe è stato localizzato dai militari in un agriturismo della zona, dove si era presentato con documenti falsi. Si era reso irreperibile dal novembre scorso, quando era stato emesso il provvedimento restrittivo, perchè legato al clan della ‘ndrangheta riconducibile alla famiglia “Pesce” di Rosarno. In particolare, Pepe avrebbe ricoperto il ruolo di organizzatore e finanziatore del traffico ed avrebbe avuto direttamente i contatti con i fornitori esteri.

TECNOSCUOLAofficina di Paestum