L’EUROPA ABBRACCIA IL CASTELLUCCIO
8 Maggio 2018
EBOLI VIOLENTA, FERITO GIOVANNI MAIALE JUNIOR
9 Maggio 2018

PROTESTA ADDETTE ALLA PULIZIA – LAVORANO PER CENTO EURO AL MESE

Umiliate da una paga di cento euro al mese: sono le 18 addette alla pulizia del Comune di Battipaglia che da questa mattina sono in sciopero. Le lavoratrici sono dipendenti della Sap, la ditta privata napoletana che ha ricevuto in subappalto l’incarico di provvedere alla pulizia del Municipio e degli immobili comunali per conto della “Romeo Gestioni spa”, l’azienda del noto imprenditore partenopeo Alfredo Romeo che nel 2014, tramite Consip, siglò un accordo settennale col Comune. La Romeo emette fatture all’ente da più di 20mila euro al mese, ma il costo lordo della forza lavoro, 18 persone, è di 7mila euro. Anche il circolo Gramsci di Battipaglia, di Potere al Popolo e Rifondazione Comunista, ha espresso piena solidarietà alle lavoratrici attraverso una nota in cui si legge: “Il massimo ribasso dei diritti unitamente all’azione del Job act e del nuovo codice degli appalti ha generato uno dei più violenti meccanismi di mercato applicati alla pubblcia amministrazione.”
Giovedì 17 alle 14,30 è previsto un incontro in Prefettura tra comune, azienda e maestranze sindacali.

officina di PaestumTECNOSCUOLA