Home Cronaca Accoltellato a Pontecagnano, due denunciati

Accoltellato a Pontecagnano, due denunciati

224
0
carabinieri Battipaglia

Identificati i due responsabili del ferimento del ragazzo accoltellato a Pontecagnano Faiano nella serata di mercoledì 8 giugno. La vittima della violenta ed inaudita aggressione è un giovane polacco di 20 anni.

Il ragazzo è stato picchiato e accoltellato da parte di due fratelli di 23 e 24 anni, entrambi con precedenti per smercio di stupefacenti, residenti a Montecorvino Pugliano come riportato dal “Mattino”. I carabinieri quindi li hanno identificati a loro il merito di averli fermati, dopo l’aggressione e l’accoltellamento del 20enne polacco ferito a Pontecagnano Faiano. Nei loro confronti è scattata la denuncia a piede libero con le accuse di lesioni aggravate e porto illegale di arma da taglio.

Secondo quanto è emerso durante le indagini, l’aggressione sarebbe legata allo smercio di stupefacenti. Insomma, un vero e proprio regolamento di conti. Intanto sui social e mass media la titolare del bar si sfoga: “Divano pieno di sangue, getto la spugna” non aprirà il locale per colpa di questo atto di violenza inaudito.