Home Attualità Allarme tributi,Francese nomina Caso

Allarme tributi,Francese nomina Caso

119
0

Allarme tributi, la sindaca Cecilia Francese, ha nominato Giuliano Caso nuovo responsabile del settore.

Il Comune di Battipaglia ha quindi un nuovo dirigente, si tratta del dottor Giuliano Caso 46 anni laureato in Economia Aziendale presso l’Università di Salerno.

La Giunta presieduta dalla prima cittadina Cecilia Francese lo ha nominato funzionario responsabile delle entrate tributarie.

Per il neo dirigente è un ritorno nella macchina amministrativa battipagliese dopo aver passato due anni e mezzo a Sarzana, nello Spezzino.

Caso rientra a Palazzo di Città per contrastare l’evasione tributaria e soprattutto per il recupero dei crediti nei confronti di quei contribuenti non in regola con i pagamenti. Secondo i dati della Corte dei Conti nella città di Battipaglia la capacità di riscossione dal 2016 (quota 78%) è scesa nel 2019 e nel 2020 al 60%. Missione recupero crediti.

È quel che serve al Comune di Battipaglia. Sarà la priorità di Giuliano Caso. Un incarico cruciale per la salvaguardia delle casse di Palazzo di Città, stando ai dati emersi dalla delibera con la quale, a novembre scorso, la Corte dei Conti ha ratificato il superamento aritmetico delle procedure di riequilibrio finanziario pluriennale.

I giudici, al tempo, scrissero di diversi campanelli d’allarme che continuano a suonare: primo tra tutti la riscossione. Infatti dai dati emerge che quasi un battipagliese su due, evade le tasse.

Caso dovrà intensificare l’attività di recupero del danaro mai pagato e rappresentare l’Ente nei giudizi dinanzi alla Commissione tributaria, operazione fondamentale tra quelle che l’ amministrazione dovrà portare avanti sotto la lente d’ ingrandimento della Corte dei conti, agli occhi della quale Battipaglia rimane sorvegliata speciale.