Home Cronaca Aversana, incidente mortale arrestato automobilista

Aversana, incidente mortale arrestato automobilista

1302
0

Arrestato l’automobilista che ieri ad Eboli, sull’Aversana, ha travolto ed ucciso con la sua Alfa Romeo Stelvio, Giuseppe D’Aniello, imprenditore 28enne residente a Sant’Antonio Abate, nel napoletano.

Il conducente del Suv, indagato per omicidio stradale, è stato arrestato, ieri pomeriggio dai carabinieri della compagnia di Eboli, agli ordini del capitano Emanuele Tanzilli.

Il cadavere dell’imprenditore invece è all’obitorio dell’ospedale Santa Maria della Speranza di Battipaglia dove è già stato effettuato l’esame esterno dal medico legale incaricato dal magistrato inquirente della Procura della Repubblica che molto probabilmente nelle prossime ore disporrà l’esame autoptico.

Il provvedimento restrittivo riguardante l’automobilista, 49enne di Caserta, potrebbe essere convalidato nelle prossime ore. Stando ai rilievi effettuati dai carabinieri per stabilire l’esatta dinamica del sinistro stradale l’automobilista che era alla guida del Suv procedeva a velocità sostenuta ed ha travolto lo scooter su cui era in sella D’Aniello giungendo sulla rotatoria e schiacciando la moto verso il guardrail. Purtroppo, nulla è stato possibile per salvare D’Aniello che è deceduto ieri dopo essere stato trasportato all’ospedale di Battipaglia. Il Suv e lo scooter, un Honda Sk 300 sono stati sequestrati dagli investigatori per eseguire ulteriori accertamenti.