Home Attualità Battipaglia, 4.500 punti luce

Battipaglia, 4.500 punti luce

162
0

La giunta battipagliese ha approvato il progetto definitivo ed i tempi per la manutenzione straordinaria della pubblica illuminazione. Il restyling atteso da oltre dieci anni, vedrà numerosi interventi che andranno a riqualificare aree che, da anni, sono completamente al buio come i rioni Sant’Anna e Belvedere, o le aree rurali Tufariello e via Bosco. Saranno 4.508 punti luce riqualificati, 179 nuovi installati, 538 sostegni sostituiti, 265 sostegni rimossi, manutenzione di 169 sostegni, installazione di 151 nuovi sostegni. Ed ancora la riqualificazione di 107 tra quadri e sottoquadri, installazione di 1 nuovo quadro elettrico, sostituzione di 8.637 metri di linee aeree esistenti su palificazione, 5.474 di linee interrate in cavidotto, fornitura e posa in opera di 359 metri di nuove linee aeree a parete, fornitura e posa in opera di 149 metri di nuove linee interrate in cavidotto (accorpamento e ampliamento) e infine la sostituzione di 2.650 metri di stacchi terminali al punto luce. Questi sostanzialmente gli interventi previsti dal progetto di riqualificazione che, stando alla relazione allegata alla delibera di giunta comunale, comporterà anche un sostanzioso risparmio energetico a fronte di un miglioramento del servizio reso. Saranno infatti circa 900mila i Kwh consumati in un anno. Sistemi intelligenti ed impianti a Led che, in teoria, dovrebbero dare un sostanzioso apporto anche in termini di riduzione significativa della manutenzione periodica. Un intervento, come sottolineato in precedenza, finanziato con i fondi Pics per 3,5 milioni di euro. Secondo il cronoprogramma, il termine previsto per l’esecuzione dei lavori è al 30 settembre dell’anno prossimo, con il collaudo amministrativo che dovrebbe avvenire un mese più tardi. Quindi i battipagliesi comprese le periferie, potranno avere finalmente più illuminazione che equivale anche maggiore sicurezza nell’arco temporale di circa due anni.