Home Attualità BATTIPAGLIA-ASI: RECESSO LEGITTIMO, IL VERDETTO DEL GIUDICE

BATTIPAGLIA-ASI: RECESSO LEGITTIMO, IL VERDETTO DEL GIUDICE

8
0
Eliano Servizi Immobiliari

Nel 2011 il Consiglio comunale di Battipaglia, guidato dall’allora sindaco Santomauro, votò il recesso dal Consorzio Asi. L’ente consortile citò in giudizio il Comune, chiedendo di annullare la delibera. Il caso ha una svolta. Il giudice unico della prima sezione civile del Tribunale di Salerno, Guerino Iannicelli, ha emesso la sua sentenza: il recesso comunale dal Consorzio è legittimo, secondo un lecito principio di volontarietà. Un provvedimento, atteso da tempo, che potrebbe far uscire la città dalla paralisi industriale, causata proprio dal contenzioso con il Consorzio, per il quale non si rilasciano licenze alle aziende da tempo, congelando, così, anche centinaia di posti di lavoro. Soddisfazione a Palazzo di Città per l’ottimo risultato ottenuto da Andrea Di Lieto e Gaetano Paolino, i legali nominati dal Comune. Al pagamento delle spese processuali sono stati condannati il Consorzio e la Provincia di Salerno, intervenuta in aiuto dell’ente consortile.