Home Cronaca Battipaglia e Vietri: scommesse, multe da 55 mila euro

Battipaglia e Vietri: scommesse, multe da 55 mila euro

172
0
polizia arrestato domiciliari
botteghe d'autore

E’ stata svolta in tutta Italia l’operazione contro le scommesse in punti vendita non autorizzati, tra i sanzionati anche i titolari di due attività di Battipaglia e una a Vietri Sul Mare. Il CoPreGi, Comitato per la prevenzione e la repressione del gioco illegale, la sicurezza del gioco e la tutela dei minori, organismo presieduto dall’ Agenzia delle dogane e dei monopoli con la partecipazione di polizia di Stato, carabinieri e guardia di finanza, ha promosso un’ importante operazione di controllo nel settore, con particolare attenzione alle scommesse, che ha coinvolto un rilevante numero di esercizi commerciali dislocati su 25 province del territorio italiano. Gli esercizi sottoposti a controllo nell’ ultima settima sono stati 454 in tutt’ Italia. Sono stati denunciati alle procure della Repubblica territorialmente competenti 45 persone per esercizio abusivo di attività di gioco, individuati 25 esercizi commerciali che, privi di qualsivoglia autorizzazione rilasciata da Adm e in mancanza della licenza di pubblica sicurezza, effettuavano la raccolta di gioco anche per conto di operatori esteri. Sequestrati 90 apparecchi da intrattenimento, 17 totem e 64 personal computer. Sanzionate pure 14 persone per aver violato la norma riguardante le misure di contenimento dell’emergenza epidemiologica da Covid. Gli Uffici territoriali di Agenzie delle Dogane e Monopoli si apprestano a elevare oltre 200 sanzioni per complessivi otto milioni di euro. In provincia di Salerno. Sono state controllate 13 attività nel Salernitano: di queste, tre sono risultate non autorizzate. Due di queste, sono state individuate a Battipaglia, con il sequestro di tre apparecchi, e uno a Vietri sul Mare, dove sono stati affissi i sigilli a due macchinette “mangiasoldi”. Complessivamente, alle tre attività salernitane sono state elevate sanzioni da 55mila euro.