Home Attualità Battipaglia si candida per tre nuovi asili nido

Battipaglia si candida per tre nuovi asili nido

45
0

Tre nuovi asili nido sul territorio comunale di Battipaglia. L’amministrazione comunale guidata dalla sindaca Cecilia Francese ha, infatti, candidato due progetti per un totale di 2,2 milioni di euro per la realizzazione di due nuove strutture scolastiche dedicate all’infanzia.
La partecipazione al bando PNRR del Ministero dell’Istruzione “Piano per asili nido e scuole dell’infanzia e servizi di educazione e cura per la prima infanzia”, in scadenza il 31 marzo prossimo, è stata varata ieri con l’approvazione da parte della giunta comunale dei progetti di fattibilità tecnica ed economica.
Un asilo nido sarà realizzato in zona Aversana e un secondo intervento è previsto per il quartiere Sant’Anna, in via De Regio. Un terzo progetto di fattibilità tecnica ed economica per un nuovo asilo nido nel quartiere Taverna sarà approvato nelle prossime ore in vista della scadenza del bando ministeriale.
Il terzo asilo nido sorgerà in via Bosco I, rione Taverna, all’interno di un immobile confiscato alla criminalità per un importo di 1,1 milioni di euro a valere sui fondi del PNRR previsti dall’avviso pubblico “M5C3 Investimento 2” dell’Agenzia della Coesione Territoriale.
«Stiamo provando, così come avevamo già fatto in passato, ad intercettare tutti i fondi a disposizione per realizzare nuovi servizi per la città di Battipaglia – afferma la sindaca Cecilia Francese -. In questo caso si tratta di servizi per i bambini con tre nuovi asili da realizzare nei quartieri Taverna, Sant’Anna e Aversana. Nostro obiettivo primario è quello di dotare la città di maggiori servizi all’intera comunità».
comunicato stampa