Home Attualità “COMPRESE” PEDONALI: A BREVE LA SPERIMENTAZIONE

“COMPRESE” PEDONALI: A BREVE LA SPERIMENTAZIONE

11
0

Un’area pedonale da via Matteotti a via Sica, nel tratto che va da via Puccini a piazza Petrone, fino a via D’Anzilio. Il quadrilatero delle Comprese, il nucleo più antico di Battipaglia, sarà interdetto sperimentalmente al passaggio veicolare. Sei mesi di valutazione, per verificare la fattibilità di un progetto che la sindaca Cecilia Francese ha sostenuto sin dalla campagna elettorale e che ha trovato i consensi di molti. E’ stata, infatti, l’associazione “Civicamente” a presentare giorni fa alla prima cittadina le firme dei residenti per la richiesta di pedonalizzazione dell’area. La delibera di Giunta è stata approvata, ma adesso si dovrà attendere il provvedimento dell’ufficio tecnico che specifichi le regole di attuazione della volontà della Giunta, predisponga la necessaria segnaletica stradale, preveda eventuali deroghe o ulteriori limitazioni. Non sarà, dunque, una zona a traffico limitato, ma una vera e propria area pedonale, dove potranno circolare solo i velocipedi ed i veicoli di servizio di persone con limitate o impedite capacità motorie, nonché, ovviamente, i mezzi di emergenza. Desta qualche dubbio l’interdizione ai veicoli di via Matteotti, su cui insiste il principale ufficio postale cittadino. Polemiche all’orizzonte, dunque, qualora non siano apportate le giuste alternative alla circolazione.