Home Attualità Coronavirus 1110 casi in Regione Campania: Dad dal 9 dicembre come...

Coronavirus 1110 casi in Regione Campania: Dad dal 9 dicembre come “estrema ratio”

151
0
botteghe d'autore

Coronavirus, sono 1.110 i nuovi contagi in Regione Campania. Il dato emerge dall’analisi di 32.134 tamponi. I deceduti sono otto nelle ultime 48 ore, tutti dati confermati dal bollettino dell’unità di crisi regionale. Tiene banco in questi giorni l’aumento dei positivi tra gli alunni con età dai dieci anni in su. A breve ci sarà il vaccino anche questa fascia di età. Nel mentre si discute specie in Campania se dover far partire dal 9 dicembre la didattica a distanza per contenere la pandemia. La Dad nelle scuole della Campania deve essere “l’estrema ratio”. E’ di questo parere l’assessore regionale alla Scuola, Lucia Fortini, che diversamente dal vice presidente Bonavitacola, ritiene che con la situazione attuale dei contagi non c’è nessuna necessità di disporre la Dad. C’è comunque una presenza costante di positivi ma la curva non è in aumento esponenziale. Quindi al momento le scuole sono un luogo dove il contenimento è possibile. Con tre casi di positività si passa però alla didattica a distanza. La commissione salute della Regione Campania, in conferenza stato Regione ha chiesto la Dad invece la Commissione Pubblica Istruzione valutati anche i disagi per i ragazzi ha deciso di non chiedere la didattica a distanza. Quindi in attesa poi delle valutazioni del Governo centrale si prosegue in presenza. Si spinge dunque sui vaccini ai ragazzi e la terza dose per il personale scolastico sia docenti che personale Ata ed amministrativo. In provincia di Salerno si sono verificati vari casi in tante scuole, proprio la scorsa giornata anche in un istituto comprensivo ebolitano, dove pare si siano registrati almeno tre casi.