Home Cronaca Eboli e Battipaglia, ladri scatenati: auto prese di mira per pezzi di...

Eboli e Battipaglia, ladri scatenati: auto prese di mira per pezzi di ricambio

1077
0
Eliano Servizi Immobiliari

Rubano i catalizzatori per estrarre i metalli da rivendere ai ricettatori. La Fiat Panda è il modello di automobile più a rischio. Rubati pezzi di ricambi per auto, la “banda dei catalizzatori” fa il suo “ingresso” anche ad Eboli. L’ annuncio lo fa l’ ultima vittima in ordine di tempo, la signora Enza N., con un post sui social. “Volevo avvisare i proprietari di Fiat Panda a metano di stare attenti. L’ altra notte mi hanno distrutto la macchina. I ladri rubano catalizzatore e altri pezzi. Hanno smontato tutto all’ interno e nel motore, ho trovato pezzi buttati nel giardino”. Ma non è la sola ad aver fatto l’ amara scoperta di mattino. Una volta recatasi in caserma per sporgere denuncia contro ignoti, la donna ha scoperto che l’ elenco delle vittime della “banda del catalizzatore” è piuttosto lungo. Per le auto in sosta nella città di Eboli sembra proprio che non sia un buon periodo. Dai furti agli atti vandalici, i casi sono tanti. A rendere pubblico l’ atto vandalico subito durante la notte alla propria auto, è stata un’ altra donna ebolitana che ha condiviso sui social la sua amarezza. La donna non ha avuto per nulla parole gentili verso la persona che gli ha “rigato la macchina”, con un danno consistente secondo il preventivo redatto dalla carrozzeria. L’ ipotesi più accreditata in questo momento è quella che dietro ai furti dei pezzi dei motori operi una gang specializzata. Diversi colpi sono stati segnalati a Battipaglia e Salerno dove sono sparite le marmitte munite di catalizzatori. Trattandosi del commercio di metalli le indagini sono indirizzate verso qualche banda di stranieri, avvezzi a questo tipo di commercio illegale.La refurtiva potrebbe finire nei circuiti di vendita on line di pezzi di ricambi. Soprattutto su quei siti che reclamano prezzi vantaggiosi e concorrenziali. Le indagini dei carabinieri proseguono senza sosta.