Home Cronaca “GHOST CHEQUES”: 13 INDAGATI E 700MILA EURO DI SEQUESTRO

“GHOST CHEQUES”: 13 INDAGATI E 700MILA EURO DI SEQUESTRO

6
0
Eliano Servizi Immobiliari

La Guardia di Finanza di Salerno ha eseguito un sequestro preventivo, disposto dalla Procura della Repubblica, per circa 700mila euro di denaro e beni nei confronti di 13 indagati, ritenuti responsabili di falso e truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche. Gli indagati dell’operazione “Ghost Cheques”, tutti orbitanti nell’Agro Nocerino-Sarnese, hanno percepito illegalmente contributi gestiti dall’agenzia Invitalia spa, che erano finalizzati all’inserimento nel mondo del lavoro di persone prive di occupazione. Avvalendosi di due società, i tredici hanno richiesto sussidi pubblici, fornendo l’ente erogatore di fatture per l’acquisto di beni in realtà mai acquistati. Con un’ampia documentazione artefatta, fornita ad Invitalia come giustificativo di pagamento per la concessione dei sussidi, sono riusciti, così, a mettere le mani sulle somme illecite. Il nucleo di polizia tributaria, con un’attenta analisi della documentazione, ha ricostruito il complesso meccanismo messo in piedi dall’organizzazione, eseguendo il sequestro preventivo disposto dal giudice per le indagini preliminari.

McDonald's - WinterDays 2021