Home Attualità IL COMPLESSO NETTUNO TORNA AL COMUNE. LO SFRATTO ALLA MOGLIE DI...

IL COMPLESSO NETTUNO TORNA AL COMUNE. LO SFRATTO ALLA MOGLIE DI VOZA

19
0
Eliano Servizi ImmobiliariMcDonald's - WinterDays 2021

Il Comune di Capaccio Paestum rientrerà in possesso del complesso immobiliare che ospita il ristorante Nettuno, nell’area archeologica. Un’azione legale deliberata negli ultimi giorni dalla Giunta, dopo la richiesta all’Ente fatta dalla Procura generale della Corte dei Conti della Campania. L’immobile, secondo i giudici, sarebbe ancora di proprietà del Comune, in quanto non sarebbe mai avvenuta la stipula di un contratto di donazione all’ente morale per gli scavi di Paestum. Nell’edificio storico è ospitato un ristorante gestito da anni dalla famiglia Pisani. Attualmente è proprio Pina Pisani, moglie dell’ex sindaco Italo Voza ad occuparsene. Alcuni mesi fa la Corte dei Conti ha citato in giudizio Voza, quattro tecnici comunali e il responsabile dell’ente morale per le antichità ed i monumenti della Provincia di Salerno, ritenendo che il canone di locazione della struttura, di circa 12mila euro annui pattuiti nel 2006, fosse sottostimato rispetto al valore. La prima udienza si è tenuta il 21 luglio, ma il giudizio è ancora in corso. Nel frattempo, però, il comune è stato invitato ad avviare l’azione legale per rientrare in possesso dell’immobile.

McDonald's - WinterDays 2021