Home Attualità LA CITTA’ IN SCIOPERO PRESIDIO DAVANTI ALLA REDAZIONE

LA CITTA’ IN SCIOPERO PRESIDIO DAVANTI ALLA REDAZIONE

5
0
McDonald's - WinterDays 2021Eliano Servizi Immobiliari

Mutamenti societari, strane cessioni e società fantasma con propietà schermate. I giornalisti de La Città non conoscono la reale identità del proprietario della testata acquistata, un anno fa circa, da Edizioni salernitane che la acquisì dal Gruppo Espresso. Dopo la cessione, l’azienda avrebbe ceduto il quotidiano di informazione locale a un’altra società di proprietà schermata ovvero non nota perché partecipata da una fiduciaria. Quest’ultima ha dato in fitto la testata a Edizioni salernitane che nel frattempo aveva cambiato composizione societaria, senza nessuna comunicazione, violando tutte le normative. Al momento i giornalisti non sono a conoscenza di chi sia il reale proprietario della testata. Alle loro richieste di chiarimenti in merito l’azienda ha risposto con la disdetta del tavolo sindacale sugli ammortizzatori sociali. L’assemblea dei redattori de “la Città” ha proclamato tre giorni di sciopero, chiedondo trasparenza nella gestione societaria. Solidarietà totale da parte del presidente dell’odg regionale Ottavio Lucarelli, presente alla manifestazione di questa mattina in piazza Sant’Agostino a Salerno. “Questo è uno sciopero sacrosanto – ha dichiarato – si parla di violazioni gravissime, dobbiamo ripristinare una situazione di legalità e fare chiarezza sulla proprietà. Parliamo di una vendita occulta.”