Home Cronaca Pontecagnano, violenze:vigili di notte

Pontecagnano, violenze:vigili di notte

595
0
lanzara: distributori chiusi

Per fronteggiate le violenze in litoranea a Pontecagnano Faiano, i caschi bianchi sono a lavoro anche di notte.

Dopo le aggressioni in litoranea, al titolare di uno stabilimento balneare, il sindaco Giuseppe Lanzara ha intensificato l’ attività di controllo della polizia municipale su tutto il territorio. Gli agenti, coordinati dal comandante Franco Lancetta, effettuano servizio notturno il sabato e la domenica sino all’ una di notte.

Lo ha ufficializzato sulla sua pagina istituzionale di fb con un video messaggio. Questa decisione dopo i ripetuti casi di aggressione che si sono verificati in litoranea in questo mese di agosto. I commercianti di Magazzeno sono stanchi di dover fare i conti con quella che ormai è diventata una vera e propria lotta contro balordi che spesso vengono alle mani tanto da rendere la zona pericolosa ad ogni ora del giorno.

Infatti poche settimane fa la titolare di un bar ha chiuso l’ attività nel pomeriggio. Ed ancora l’ aggressione ai danni del titolare di un lido. Un disagio questo che da tempo viene denunciata dai residenti e dai circa cinquanta imprenditori riuniti sotto la sigla dell’associazione Mistral del presidente Luana Moccia.

Il primo cittadino Giuseppe Lanzara è intervenuto rassicurando con questo provvedimento i cittadini. I caschi bianchi in litoranea sabato e domenica effettueranno il servizio notturno. Misure intraprese per garantire maggiore sicurezza. Adesso si spera che la loro presenza possa essere anche come deterrente e prevenire azioni violente non solo in litoranea ma su tutto il territorio.