Home Cronaca Ritrovato il defibrillatore sottratto ad Altavilla Silentina

Ritrovato il defibrillatore sottratto ad Altavilla Silentina

156
0
Defibrillatore

Questa mattina è stato recuperato, presso un’abitazione privata, il defibrillatore scomparso ad Altavilla Silentina.

Gli uomini della polizia locale guidati dal comandante Biagio Carrano, già da qualche giorno, stavano indacando per recuperare il dispositivo salva vita.

Enorme l’indignazione montata sui social, da quando un cittadino aveva segnalato l’assenza del dispositivo, ma i vigili erano già sulle trecce del responsabile.

L’associazione, presieduta da Emilia Verderame, promuove la cardioprotezione di piccoli comuni e nel corso degli anni, numerosi sono stati i dispositivi installati in numerosi centri del Cilento, grazie ai fondi raccolti con la manifestazione “Una Giornata per la Vita…e per Vito” e attraverso le donazioni del 5×1000.

Il defibrillatore di Altavilla Silentina venne donato nel 2014 e adesso che è stato recuperato, dopo le necessarie verifiche, sarà riposizionato e messo a disposizione della comunità.