Home Cronaca Salerno, anziana senza vita: ipotesi di una rapina

Salerno, anziana senza vita: ipotesi di una rapina

68
0

Una donna di 91 anni trovata priva di vita a Salerno, si ipotizza una rapina.Il fatto di cronaca nella giornata di ieri. A lanciare l’allarme la nipote che non riusciva a mettersi in contatto con le zie e così è andata a casa loro in via San Leonardo.

Ma, una volta entrata nell’abitazione, trova una scena drammatica, surreale. Sangue dappertutto ed una delle due anziane deceduta, mentre l’altra era ferita.

In lacrime, la nipote ha avvertito la polizia. Varie le ipotesi al vaglio della Procura e della polizia. Ad uccidere Maria Martino, 91enne, ed a ferire la 87enne sorella Adele, ora ricoverata in gravi condizioni all’ospedale Ruggi di Salerno, potrebbe essere stato probabilmente qualcuno che voleva tentare un furto o una rapina in casa.

Ma, al momento, non si escludono anche altre cause, diverse dall’omicidio. Le due anziane vivevano da sole, tra il piano terra e il primo della palazzina di famiglia in via San Leonardo 164, a poche centinaia di metri dall’ospedale.

Inoltre nello stesso fabbricato vive anche un fratello, pure lui molto anziano. In quella abitazione, i Martino c’erano praticamente nati, con il padre che gestiva un mulino.

Poi lo studio, il fratello è un noto ingegnere. Una vita agiata, anche se le due donne non avevano avuto occasione di creare una propria famiglia. Sono adesso in corso le indagini da parte delle forze dell’ordine per ricostruire quanto accaduto.