Home Cronaca Ultras Cavese, quattro misure cautelari

Ultras Cavese, quattro misure cautelari

70
0

Ultras della cavese, emesse quattro misure cautelari dalla Polizia. Sono coinvolti negli incidenti avvenuti lo scorso 22 maggio, allo stadio comunale “Simonetta Lamberti”, in occasione dell’incontro di calcio “Cavese — Acireale”, valevole per il campionato Dilettanti.

Tre dei supporter sono stati messi ai domiciliari, per un quarto è scattato l’obbligo di firma, per tutti si valuta l’emissione del Daspo.I quattro supporter sono accusati di lancio di materiale pericoloso, resistenza aggravata e lesioni nei confronti dei poliziotti impegnati nel servizio di ordine pubblico. I tifosi locali cercarono lo scontro con i tifosi siciliani che a bordo di due bus stavano per raggiungere lo stadio comunale.

Gli ultras cavesi, riuniti in gruppo, nascosti con cappuccio e in possesso di tubi e mazze, raggiunsero i pullman dei tifosi siciliani lungo il percorso per raggiungere lo stadio.

Mentre il primo pullman riuscì a proseguire, il secondo venne bloccato dai facinorosi che iniziarono un fitto lancio di oggetti scagliandosi anche contro la Polizia, impegnata ad evitare il contatto con la tifoseria ospite che, nel frattempo, era scesa dal pullman per reagire all’attacco. Rimasero feriti anche due operatori di Polizia.