Home Attualità VENDITORE DI GRANITE IN OSPEDALE: PESTATO DAI RIVALI

VENDITORE DI GRANITE IN OSPEDALE: PESTATO DAI RIVALI

9
0
esate balneari

Ieri mattina un venditore di granite è stato pestato sul litorale di Foce Sele, nel comune di Capaccio Paestum. Intorno all’ora di pranzo, il 41enne capaccese con il suo carrettino sulla riva ha incrociato quello di un altro ambulante. E’ stato subito sorpreso da due pugni in pieno volto che lo hanno spinto sulla sabbia, seguiti dalle minacce di non tornare più in quell’area. Alla sua prima mattina di lavoro, il malcapitato non poteva immaginare l’esistenza di regole specifiche, che rivelano una vera e propria spartizione illecita della battigia. Non è chiaro se l’aggressore risultasse in possesso dell’autorizzazione all’esercizio dell’attività, invece regolarmente ottenuta dalla vittima con una spesa di circa 600 euro, tra diritti e bolli. L’uomo è finito in ospedale, con una prognosi di cinque giorni. Nel frattempo, sull’episodio indagano i carabinieri di Capaccio Scalo, con il coordinamento della compagnia di Agropoli.