Home Cronaca VIOLENZA AL RUGGI: INFERMIERA AGGREDITA

VIOLENZA AL RUGGI: INFERMIERA AGGREDITA

5
0
ospedale ruggi contagi ospedali

Mercoledì notte all’ospedale Ruggi di Salerno un’infermiera del pronto soccorso è stata aggredita. E’ stata la Cgil a denunciare l’accaduto, cogliendo l’occasione per invitare l’utenza a comportamenti più adeguati. Stando a quanto spiegato dal sindacato, tutto sarebbe nato dopo il ricovero di un anziano al pronto soccorso tra i codici gialli. I familiari più volte avrebbero chiesto di entrare all’interno del reparto. Dopo alcune trattative, si sarebbe giunti alla concessione all’ingresso di un solo congiunto. Verso l’una e mezza di notte, poi, sarebbe arrivata in sala d’attesa una donna incinta con la madre. Le due donne avrebbero nuovamente chiesto con insistenza di vedere il paziente ricoverato. Dopo il rifiuto dell’infermiera presente all’accettazione, approfittando dell’uscita dal reparto di un altro paziente, le due si sarebbero introdotte all’interno del reparto, aggredendo con insulti e un tentativo di strangolamento l’infermiera che si era opposta alla loro infrazione.