Home Politica Battipaglia, schermaglie Visconti-Francese in vista del ballottaggio

Battipaglia, schermaglie Visconti-Francese in vista del ballottaggio

124
0
VISCONTI FRANCESE
Eliano Servizi Immobiliari

A cinque giorni dalla chiusura della campagna elettorale per il ballottaggio si infiamma il dibattito fra i due candidati a sindaco, Cecilia Francese ed Antonio Visconti, che domenica e lunedì si giocheranno la partita per il Comune di Battipaglia.

Ultima polemica in ordine di tempo quella relativa all’ospedale di Battipaglia. Visconti, dal canto suo, ha sostenuto che “chi parla di ospedale unico della Valle del Sele è nemico di Battipaglia” sottolineando quanto sia impossibile “unificare gli ospedali di Battipaglia ed Eboli”.

La sindaca uscente, invece, attacca il suo avversario parlando di “altra menzogna inventata dopo che abbiamo denunciato la volontà di De Luca di chiudere sia l’ospedale di Battipaglia che di Eboli”.

Nella giornata di oggi, intanto, il movimento Civica Mente, che ha confermato la volontà di non chiudere accordi con nessuno, consegnerà il suo programma elettorale ai due candidati a sindaco.
La coordinatrice cittadina di Fratelli d’Italia, intanto, nell’invitare gli elettori a partecipare al voto di domenica e lunedì ha reso nota la posizione del partito sottolienando che “non verrà consigliato agli elettori di votare la sinistra, ancor di più quando è rappresentata, come è rappresentata in questa regione, dal potere deluchiano in questo momento identificato con il candidato Visconti”.

“Lasciamo pertanto liberi i nostri elettori di esprimersi diversamente – sottolinea la coordinatrice – in fondo anche una scheda bianca può essere espressione di voto”.