Home Attualità CAPACCIO. OPERAZIONE NETTUNO DANNO PER OLTRE UN MILIONE DI EURO

CAPACCIO. OPERAZIONE NETTUNO DANNO PER OLTRE UN MILIONE DI EURO

15
0
Eliano Servizi Immobiliari

L’ex sindaco Italo Voza è nel mirino della Guardia di Finanza di Salerno nell’ambito dell’operazione “Nettuno”. Le indagini – che vedono coinvolto Voza, insieme ai dirigenti della sua amministrazione e al legale rappresentante dell’Ente Morale per le Antichità ed i Monumenti della Provincia di Salerno – ci segnalano un danno erariale di oltre un milione di euro al comune di Capaccio Paestum. Le attività, coordinate dal sostituto procuratore generale Ferruccio Capalbo della Corte dei Conti, riguardano la gestione di un casale storico nella zona protetta dell’area archeologica, affidato dal Comune al suddetto Ente Morale che, a sua volta, lo ha affittato ad una nota famiglia del posto per un’attività di ristorazione. Dalle indagini condotte dai finanzieri della compagnia di Agropoli è emerso che i canoni di affitto del prestigioso immobile confluivano sul conto corrente del rappresentante dell’ente.