Home Attualità CAPACCIO PAESTUM PARLA DI PUC. LE PROPOSTE DEL MOVIMENTO 5 STELLE...

CAPACCIO PAESTUM PARLA DI PUC. LE PROPOSTE DEL MOVIMENTO 5 STELLE

8
0
Eliano Servizi Immobiliari

“Il nuovo Piano Urbanistico Comunale sarà al di sopra di ogni sospetto, al di sopra delle parti e porteremo a termine l’iter burocratico entro 18 mesi; l’epoca dei veleni e delle perdite di tempo è finita”: con queste parole il sindaco di Capaccio Paestum, Franco Palumbo, ha concluso la tre giorni di campagna d’ascolto, tenutasi nella Sala Erica in Piazza Santini, per raccogliere istanze e suggerimenti di cittadini, associazioni, tecnici, professionisti, ex sindaci, esponenti politici, imprenditori ed operatori del settore produttivo, del turismo e dell’agricoltura. Anche il Movimento 5 Stelle ha presentato al sindaco le sue proposte per il nuovo Puc. I pentastellati, tra le altre cose, hanno chiesto che i nomi dei beneficiari delle aree edificabili siano pubblicati, per evitare speculazioni a vantaggio di pochi. “Negli anni Ottanta la pianura di Capaccio ha avuto un confuso sviluppo, dovuto alla mancanza di progettualità – spiega Ernesto Franco -. E’ stata frammentata in 14 micro realtà che oggi sono difficili da amministrare”. I 5 Stelle chiedono una programmazione che vada verso una città ecocompatibile, con poco consumo del suolo, riqualificazioni urbane armoniche, opere pubbliche destinati a servizi rivolti alla comunità, miglioramento della rete di trasporti e un campus scolastico per aggregare i cittadini del futuro.

McDonald's - WinterDays 2021