Home Cronaca Consorzio di Bacino, 42 dipendenti non ricollocati: scoppia la protesta

Consorzio di Bacino, 42 dipendenti non ricollocati: scoppia la protesta

9
0
Eliano Servizi Immobiliari

Manifestazione di protesta questa mattina da parte dei 42 lavoratori ancora non ricollocati presso la sede del Consorzio di Bacino Salerno 2.

I dipendenti hanno occupato la sede di via Scavata Case Rosse in segno di protesta contro la loro mancata ricollocazione presso i Comuni dell’Ambito, che li ha posti in una situazione di limbo.

I 42, infatti, sono ancora dipendenti del Consorzio e rischiano di rimanere senza lavoro e di entrare in regime di “disponibilità”.

Ogni Comune partecipante al Consorzio dovrebbe assorbire una quota di lavoratori pari alla quota di partecipazione all’ente consortile. Il problema è che molti enti non hanno provveduto ad avviare l’iter per l’assorbimento.