Home Cronaca Furgone Paninoteca incendiato, e’ caccia al piromane

Furgone Paninoteca incendiato, e’ caccia al piromane

337
0

Le forze dell’ordine sono sulle tracce del giovane che ha appiccato le fiamme al furgone della paninoteca di Battipaglia. I carabinieri della compagnia battipagliese, coordinati dal maggiore Vitantonio Sisto, subito dopo il rogo che ha visto andare in fumo uno dei due furgoni di proprietà del “re dei panini”, così ribattezzato, che da anni ai piedi dello stadio “Luigi Pastena” conduce un’attività ambulante di food and beverage, sono a lavoro per ricostruire l’esatta dinamica del rogo avvenuto lunedì sette sera intorno alle 21.30, e per cercare di identificare l’autore dell’insano gesto.

Di certo si è potuto appurare che si tratta di un giovane di età compresa tra i 20 e i 25 anni, incastrato dalle immagini delle telecamere di sicurezza posizionate all’ingresso del deposito dove il titolare della paninoteca ambulante custodiva il camioncino, che nei mesi scorsi era stato oggetto di un restyling artistico affidato a un writer battipagliese.

I militari dell’arma dei carabinieri non sembrerebbero arrendersi, infatti hanno convocato nuovamente in caserma il titolare dell’attività per ulteriori deposizioni. Dopodiché, i carabinieri si sono recati nuovamente sul posto del rogo, in via Istituto Orientale, probabilmente alla ricerca di qualche altro dettaglio che possa essere utile alle indagini.

L’incendiario pare che sia stato accompagnato da due complici, uno in moto e uno in auto, che lo hanno atteso all’esterno per fuggire rapidamente.

In città prosegue la gara di solidarietà nei confronti dell’imprenditore. Già in molti si sono recati presso la paninoteca ambulante per acquistare una birra o un panino in segno di solidarietà. Inoltre nei prossimi giorni ci potrebbero essere notizie più certe sulla dinamica e sugli autori del rogo che ha sconvolto l’intera comunità battipagliese. E quindi il fermo degli autori, che avrebbero le ore contate.