Home Attualità Pontecagnano, sud Picentino: scatta il divieto di balneazione

Pontecagnano, sud Picentino: scatta il divieto di balneazione

11
0

Divieto di balneazione anche per l’area della fascia costiera di Pontecagnano denominata “Sud Picentino” (769 metri).

A disporlo un’ordinanza del sindaco, Giuseppe Lanzara, che ha aggiornato la precedente datata 19 aprile alla luce dei nuovi rilievi effettuati dall’Arpac lo scorso 17 maggio.

In un mese i valori relativi alla presenza di Enterococchi ed Escherichia Coli, entrambi batteri fecali, sono saliti ben al di sopra del limite previsto dalla norma: i primi sono saliti da 31 colonie/100ml a 406; i secondi da 20 a 1445.

Le principali cause d’inquinamento sono da ricondurre, come si legge nella relazione Arpac, ai reflui urbani del Comune di Pontecagnano Faiano convogliati all’impianto di depurazione intercomunale del tipo biologico a fanghi attivi ubicato nel Comune di Salerno in via De Luca, recapitanti nel fiume Picentino.

I chilometri interdetti alla balneazione, con questa nuova ordinanza, salgono a 4,1.