Home Attualità Rione Turco, inaugurato Asilo

Rione Turco, inaugurato Asilo

303
0

Inaugurato questa mattina, nel Rione Turco, l’asilo nido “Il giardino incantato”.Con la benedizione del parroco don Luigi Piccolo, la presenza della sindaca Cecilia Francese e i responsabili del raggruppamento di imprese che ha vinto la gara per la gestione della struttura, la dirigente comunale Anna Pannullo, il dirigente del settore tecnico Carmine Salerno e il personale che gestirà la struttura, è stato dato avvio alle attività dedicate ai più piccoli in uno dei quartieri storici della nostra città.

Il taglio del nastro è stato allietato dallo spettacolo organizzato dalla Welldance Centro Studi Danza.

La gestione della struttura è stata affidata al raggruppamento temporaneo d’impresa composto da Fiumadea srl impresa sociale, Cooperativa La Speranza e Consorzio Athena e sono stati effettuati lavori di adeguamento della struttura che da diverso tempo era chiusa.

Trenta i bambini che possono essere accolti all’interno della struttura che costituisce una ulteriore conferma dell’attenzione che l’Amministrazione Comunale guidata dalla sindaca Francese pone nei confronti delle famiglie, ed in particolare dell’infanzia e verso i quartieri della nostra città che sempre di più devono essere equiparati, in termini di infrastrutture e di servizi, al centro cittadino.

«Con l’apertura di questo asilo nido diamo finalmente nuovi e migliori servizi ai residenti del quartiere Turco – dice la sindaca Cecilia Francese -. Quartiere che è in via di riqualificazione grazie ai progetti che abbiamo messo in campo e che intendiamo portare a termine per il prossimo futuro. Il mondo dell’infanzia è per noi una priorità e sono orgogliosa e felice di poter dire che abbiamo fatto un bel lavoro nel rimettere in piedi questa struttura che era chiusa da qualche tempo. Questo intervento rientra nella politica di attivazione dei servizi destinati all’infanzia nella nostra città. Non a caso abbiamo da poco ricevuto due finanziamenti per due asili nido da realizzare nella zona di Aversana e in Via De Regio».