Home Attualità Battipaglia, No distributore: due ricorsi al Tar

Battipaglia, No distributore: due ricorsi al Tar

98
0

Due ricorsi al Tar sono stati presentati per dire No al distributore a Battipaglia.Si infiamma la lotta contro la costrizione del distributore di carburante in via Domodossola, adesso la decisione spetta al Tribunale Amministrativo Regione Sezione di Salerno.

Gli avvocati Francesco Anzalone e Franco Morena hanno depositato il ricorso con il quale chiedono l’accertamento dell’illegittimità di tutti i provvedimenti di Giunta e della burocrazia del Comune di Battipaglia. A sottoscrivere il mandato ai due difensori sono stati:Il Circolo di Legambiente di Battipaglia Bellizzi “Vento in faccia” e l’Associazione di Promozione Sociale Casa Pachmama.

Sono inoltre intervenuti con un Atto di intervento ad adiuvandum i consiglieri comunali di opposizione alla maggioranza della sindaca Cecilia Francese, Azzurra Immediata, Luigi D’Acampora, Giuseppe Provenza, Gaetano Marino, Maurizio Mirra, Giuseppe Cuozzo, Domenico Zottoli, Antonio Visconti ed Alessio Cairone. Tutti rappresentati e difesi dall’avvocato Demetrio Fenucciu.

I motivi più importanti inseriti nei ricorsi sono che la pompa non può sorgere in un’area dove lo “strumento urbanistico comunale destina per la maggior parte a strada di progetto, tale destinazione costituisce “vincolo conformativo” ed ancora si legge occorrerebbe una:”vera e propria variante, e poi manca la sottoposizione del progetto alla necessaria Valutazione Ambientale Strategica e risultano violate le disposizioni relative alle distanze degli accessi al distributore alle intersezioni stradali”.