Home Attualità Buccino, no alle fonderie Pisano

Buccino, no alle fonderie Pisano

21
0

Buccino,un presidio simbolico è stato organizzato ieri dall’associazione Occhio alla Lontra per dire no alla delocalizzazione delle Fonderie Pisano e all’insediamento dell’impianto di trattamento rifiuti della Buoneco nell’area industriale. Una protesta pacifica a cui sono stati invitati anche i candidati alle amministrative locali.

A caratterizzare il presidio popolare, lo striscione “Fonderie?” e i cartelli con i “No!”. Al presidio hanno infatti preso parte cittadini e amministratori di molti comuni, a testimonianza ancora una volta dell’attenzione e della sensibilità dell’intera comunità su questo tema. “Un presidio pacifico, sì, ma al tempo stesso risoluto, deciso”, dichiara il presidente dell’associazione, Angelo Cariello.

“Il nostro messaggio è chiaro: da qui non si passa, c’è una valle di no con cui chi dall’alto sta giocando col nostro territorio deve per forza di cose fare i conti. Niente Fonderie Pisano, niente Buoneco, nessun impianto inquinante è e sarà mai il benvenuto in questa terra. Non possiamo che augurarci che il vostro incubo possa finalmente finire, che le Fonderie chiudano, e che le autorità facciano ciò che spetta loro, mettendo fine a l’indegna scia di morte che, da decenni, le fonderie a Fratte portano con sé.”