Home Cronaca Salerno, due donne accoltellate

Salerno, due donne accoltellate

327
0
circolo ricreativo chiuso carabinieri litorale pontecagnano faiano giffoni eboli pagliarone

Salerno, aveva cercato un rifugio nelle campagne tra Giovi, Castiglione del Genovesi e San Cipriano Picentino, dopo aver accoltellato la sua ex compagna, ma è stato trovato dai carabinieri ed arrestato.Intorno alle quattordici di ieri è finita la fuga del 31enne bracciante agricolo di Salerno che avrebbe sferrato almeno una decina di coltellate alla 29enne ex-compagna e madre di suo figlio. La vittima è finita in ospedale in prognosi riservata, ma non in pericolo di vita.

L’uomo, è stato tradotto in carcere con l’accusa di tentato omicidio. Secondo una prima ricostruzione dei fatti,intorno alle 18,30 di sabato, la 29enne rumena era sul bus che da Salerno arriva a Castiglione del Genovesi. Era in compagnia dei due suoi figli, uno di sette anni, avuto da una precedente relazione, e uno di quattro, figlio del bracciante di Giovi. Stavano tornando dal mare per rientrare a casa Betania, la struttura di accoglienza per ragazze madri e donne in difficoltà che è proprio a Castiglione del Genovesi.

Altro episodio di violenza sempre sabato. Una ragazzina di 14 anni è stata accoltellata nella zona orientale della città.Ad aggredirla sarebbe stato un suo coetaneo, che l’avrebbe colpita con un’arma da taglio ferendola al braccio, fortunatamente in modo lieve. E’ stata accompagnata dai genitori al pronto soccorso dell’ospedale Ruggi di Salerno dove ha ricevuto le cure del caso ed è stata dimessa.